Home    Categorie    Store
Home Page > Storia > Titanic
Copyright BeliceWeb.it - 27.01.2018 - 13:01:46
Tempo di lettura: 20. min.

10 Curiosità sul Titanic Prima del Suo Affondamento


Ecco 10 Curiosità sul Titanic e su ciò che successe dalla sua creazione fino alla catastrofe.

10 Curiosità sul Titanic Prima del Suo Affondamento
[Clicca qui per ingrandire l'immagine]
E' stato definito il transatlantico più grande, lussuoso e maestoso di tutti i tempi, una vera sfida tecnologica per l'epoca, ma fu anche simbolo di tanta arroganza, infatti non ha caso un marinaio quando una ricca passeggera salì sul transatlantico esclamò vedendola preoccupata per la stazza della nave: << Stia tranquilla signora, nemmeno la mano di Dio può affondare il Titanic >>.



10 Cose Curiose sul Titanic che forse non sai

Scopriamo quindi 10 Curiosità sul Titanic, per saperne di più su quello che successo prima, durante e dopo la sua costruzione e negli ultimi istanti prima del suo affondamento.

Numero 10 - Il nome del Titanic

Il nome trae le sue origini dai Titani. Quest'ultimi erano dei giganti fortissimi perché erano figli degli dei. I titani erano figure della mitologia greca ed originariamente erano i 14 forti e valorosi giganti che in coppia erano padroni di ogni giorno della settimana. Ogni giorno rispecchiava le potenze planetarie. E' evidente che il nome del Titanic era un vero e proprio richiamo alla grandezza e alla potenza divina, una nave inaffondabile che non temeva la forza della natura.

Numero 9 - Il cantiere che costruì il Titanic

La sua creazione avvenne nei cantieri di Belfast in Irlanda del Nord. Belfast era la capitale e la città più popolosa dell'Ulster e secondo centro più abitato dell'isola dopo Dublino.

Numero 8 - Le Sorelle del Titanic

Nello stesso cantiere venne costruita anche l'Olympic la nave gemella del Titanic e del Britannic. Tutte e tre le navi erano più o meno le stesse, avevano tutte e tre quasi le stesse dimensioni; l'unica differenza esteriore significativa era la metà anteriore della passeggiata del ponte A, che sul Titanic e sul Britannic era coperta aumentandone conseguentemente la stazza di circa mille tonnellate.

Numero 7 - Le Prime Vittime del Titanic

Molti operai persero la vita a causa degli oggetti che cadevano dai piani superiori del cantiere, colpendo talvolta chi stava ai piani inferiore. Non c'erano caschi di protezione ed era facile che un bullone di un operaio a 60 metri di altezza potesse cadere e colpire qualcuno in quell'immensa struttura che a poco a poco dava vita al transatlantico.

Numero 6 - Il Progetto e la Compagnia Navale

La White Star Line era una compagnia navale inglese, fondata a Liverpool nel 1845 da John Pilkington and Henry Wilson e fu quella che creò il Titanic. Inizialmente la compagnia si occupava solo di trasporto merci, ma a fine 800, iniziò nel cantiere navale di Harland & Wolff , anche la costruzione di navi passeggere.

La nave era stata disegnata da William Pirrie, presidente della Harland and Wolff, e da Thomas Andrews capo del dipartimento di progettazione. Andrews disegnò il progetto della nave a mano e non fu fatto in semplice carta ma su tessuto. Ancora oggi se ne può apprezzare la bellezza e la precisione di Andrews anche nei dettagli.

La costruzione del Titanic, fu finanziata dall'armatore americano John Pierpont Morgan con la sua società International Mercantile Marine Co. La data di inizio fu il 31 marzo 1909; lo scafo fu varato il 31 maggio 1911 e le sovrastrutture furono completate il 31 marzo del 1912.

Il transatlantico, costò circa di 7 milioni di dollari, ci lavorarono quasi 15.000 operai, il biglietto di sola andata per New York, in prima classe, costava 3.100 dollari dell'epoca, quello di terza classe solo 32 dollari.

Numero 5 - Il Titanic toccò l'acqua

Il 31 maggio del 1911 alle ore 14.00 dopo aver effettuato gli ultimi controlli, finalmente il Titanic toccò l'acqua per la sua prima volta, anche se lo scafo non era ancora completo. Ci vollero 61 secondi per far scivolare lo scafo dal cantiere al fiume Lagan e anche in questo caso ci furono delle vittime. Alcuni operai persero la vita rimanendo incastrati tra la nave e le assi di legno che servivano a farla scivolare verso il mare.


Numero 4 - La Catastrofe fu Evitata prima di partire

Quando la nave iniziò a muoversi per lasciare il porto, risucchiò una piccola nave (la New York) nelle vicinanze, la quale ruppe i propri ormeggi ed entrò in rotta di collisione con il gigante. L'incidente non avvenne per un pelo. Tutto si fermò e si ritardò la partenza del gigante di un'ora. Dopo un'ora il Titanic finalmente potè partire.

Numero 3 - Gli ultimi Instanti prima dell'affondamento

Era Domenica quella del 14 Aprile del 1912, una domenica sera senza luna, freddissima, c'era solo una leggera nebbia ed il mare era piatto. Nessuna increspatura che potesse rilevare a distanza la presenza di masse di ghiaccio. Tutto continuava a procedere per il verso giusto, ma alle 23.40 le vedette lanciarono l'allarme.

'Iceberg a Prua!!! Iceberg a Prua!!!'

Il primo ufficiale Murdoch ordinò al timoniere:
'Indietro tutta, barra a dritta!!!'
La nave iniziò a virare leggermente, ma l'ostacolo era appena a 450 metri. Il timone del Titanic tardò a far spostare la rotta (risulterà essere più piccolo e non idoneo rispetto al gigante). Furono istanti terribili, ma ci fu poco da fare. Il Titanic entrò in rotta di collisione con l'iceberg e per circa 10 secondi la lama di ghiaccio sommersa, strisciò sulla fiancata: Una serie di falle si aprono sullo scafo per circa 90 metri. Alcuni passeggeri dormivano, altri vennero svegliati. Venne chiamato immediatamente il capitano Smith e l'ingegnere Andrews per la verifica dei danni. 10 minuti dopo la collisione nei compartimenti a tenuta stagna l'acqua raggiunse i 4 metri ed il quinto compartimento iniziò ad allagarsi. Questo fu il compartimento decisivo per l'affondamento del Titanic.

Andrews analizzò la situazione e nessuno si aspettava quelle tragiche parole, quasi surreali, che da lì a poco pronunciò:
<< Il Titanic affonderà! >>.
Parole che non avevano senso i primi istanti e tutti con lo sguardo incredulo fissarono Andrews. Nessuno ci voleva credere.

Smith disse incredulo : << Ne è sicuro? >>.

<< Si. Il Titanic affonderà >>, disse Andrews.


Numero 2 - La Richiesta di Aiuto

Il lunedì mattino alle ore 00.15 il Titanic lanciò la prima richiesta d'aiuto: Il CQD (come quick danger, venite presto, pericolo) e poi l'SOS da poco introdotto. Il segnale verrà ricevuto da diverse navi, ma non dal vicinissimo Californian, il cui unico telegrafista se ne era andato a dormire e dalla Terranova. I telegrafisti trasmisero anche le coordinate della nave, ma che però erano scorretto.

10 minuti dopo, alle 00.25 il capitano Smith ordinò di mettere in salvo anzitutto donne e bambini. Cominciò così una notte di terrore, di eroismi e di vigliaccherie. Quando il Carpathia, la prima nave ad accorrere, arriverò sul posto, trovò nelle scialuppe solo 705 delle oltre 2.200 persone imbarcate.

Numero 1 - La fine del Titanic

Alle ore 02.20 si spensero tutte le luci. Il Titanic si spezzò in due tronconi ed affondò di prua. All'estremo della poppa, fra centinaia di persone terrorizzate, l'orchestrina intonava 'Nearer my God to Thee', più vicino a Te, o Dio.

Il Titanic in Numeri
Lunghezza : 269 metri
Larghezza : 28 metri
Altezza totale: 53 metri
Stazza : 46.328 tonnellate
Costo biglietto prima classe : 3.500 dollari
Costo biglietto terza classe : 32 dollari

La Partenza del Titanic (Un video reale del 1912)
Ed ecco un video con filmati ed immagini reali che mostrano com'era il Titanic all'epoca e il capitano Smith mentre era impegnato ad affettuare gli ultimi controlli prima della partenza. Un filmato da un'importanza storica, che come una macchina del tempo ci riporta in quel lontano 1912.




Letture consigliate
- Conosci Bene il Titanic? Fai questo Quiz Online

- Titanic tra Realtà e Leggenda - Tutta la Storia Completa


Commenti

E tu cosa ne pensi?

Lascia un tuo commento, oppure condividi questo contenuto.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato.

 

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 





Trend del Giorno
Cinema
Teletec Magazine
TeleTec - Magazine
Clicca qui e leggi online gratis

Tecnologia By Teletec.it


Come Fare Screenshot di Intere Pagine Web con Google Chrome - Full Page Screenshot




Come Bloccare la Navigazione di Alcuni Siti Web con Google Chrome - Block Site




Come Controllare lo Storico Prezzi dei Prodotti Amazon - Keepa




Come Accendere le Luci in Automatico con un Sensore di Movimento - SEBSON




Come e Dove Trovare uno Sbattitore Economico e Potente - Meiyya




Come Funziona Hype




Come Trovare Lavoro Online - Jooble e le Offerte di lavoro in Italia




Come Trovare Lavoro Online - Jooble e le Offerte di lavoro negli Stati Uniti




Come Trovare Lavoro Online - Jobsora




2020 Novembre - Offerte ADSL, Voce e Mobile



^^